"Le Scapigliate" sono quattro creative che esplorano la vita e l'arte attraverso una varietà di linguaggi differenti. 
Entrano in contatto all'Accademia Albertina di Torino, dove tutte hanno frequentato il corso di Scenografia. 
Negli anni sviluppano una coscienza collettiva, supportandosi vicendevolmente nei vari progetti individuali. 
L'identità di gruppo si consolida all'inizio del 2017 con la prima esposizione interamente pensata e realizzata da tutte e quattro in collaborazione, "Disposofobia".
La ricerca artistica delle Scapigliate trae direttamente ispirazione dalla realtà e dall'intimità di ognuna di loro. La gestazione delle opere è infatti frutto di una sintesi di esperienze autobiografiche, un flusso in cui le identità di tutte e quattro si miscelano, concretizzandosi attraverso fotografie, installazioni e allestimenti scenografici.